Come pitturare casa in 11 mosse: la guida facile e completa

painting-wall

Con una disponibilità infinita di colori e di attrezzi facilmente reperibile da un qualsiasi brico, pitturare le pareti di casa è un lavoro molto semplice e possiamo dire anche uno dei più facili della serie fai da te. Anche i costi per pitturare le pareti possono essere contenuti se il lavoro viene pianificato nei tempi e nei modi corretti.

Vediamo allora come pitturare casa in 11 mosse

1. Rimuovere quadri, luci appese, lampade a terra e tutto quello che non è saldamento fissato. Coprire il pavimento con un telo di plastica.

2. Pulire le pareti con una scopa per togliere la polvere.

3. Stuccare i buchi sui muri. Ricordatevi di lasciare asciugare le stuccature e ripassare in un secondo momento perchè asciugandosi si ritira e lascia una piccola rientranza.

4. Applicate lo scotch di carta su tutti i profili che non volete sporcare con la pittura. Coprite porte, finestre, mobile e altro. Usante ancora il foglio di plastica trasparente per coprire tutto quello che è ancora rimasto scoperto.

5 Versare in un secchio la tempera, meglio se antimuffa, diluita con la giusta dose d’acqua, come suggerito dal produttore e adagiate la griglia per il il rullo. Quindi usate il rullo imbevendolo nella tempera e strizzandolo sulla griglia per prevenire le gocce durante la pittura delle paretei.

6. Iniziare con il rullo dal soffitto e passare alle pareti con un movimento fluido dal basso verso l’alto e viceversa.

7. Utilizzare un pennello per fare gli angoli delle pareti e lascaire asciugare.

8. Ripetere il processo fino a quando è stato completata tutta l’area da imbiancare.

9.Lasciate asciugare e applicate una seconda mano , se necessario.

10 Rimuovere lo scotch prima che la pittura asciughi del tutto per evitare che secchi e si porti via dei

11. Togliere la plastica dal pavimento e rimettere in ordine tutto l’arredamento.

La casa è di nuovo fresca e pitturata di nuovo.