Dividere il soggiorno dalla cucina: 3 soluzioni facili

prop-img-full-ha9a7nfv-2pyzwbqmgao0

La comodità di una cucina a vista in salotto è innegabile, ma quando la cucina non è in ordine diventa molto difficile riuscire a sopportare la vista dei piatti sporchi nel lavandino. Per avere un attimo di relax è importante riuscire ad isolare la cucina dalle altre stanze per prendersi un attimo di relax, ma come fare per dividere il soggiorno dalla cucina?

Ecco 3 idee che possono aiutare per dividere la stanza:

Istruzioni per dividere la stanza con una libreria

1. Scegliere una libreria molto alta, almeno 2 metri chiusa da una parte.

2. Disporre la libreria con lo schienale verso la cucina in modo da creare una piccola parete

3. Decorare lo schienale della libreria con qualcosa di personalizzato

4. Disporre altri mobili intorno alla libreria permette di isolare maggiormente la cucina

 

Dividere cucina e soggiorno con un tavolo e con le piante

5. Recuperate un tavolo lungo e stretto, alto circa come la testata del vostro divano. Recuperate alcune pianto alte al massimo 1 metro

6. Posizionate il divano vicino alla cucina, con la seduta rivolta verso il soggiorno e piazzate il tavolo attaccato allo schienale. Ora prendete le piante e mettele sul tavolo per creare una barriera visiva tra la cucina e la sala.

7 Lasciate abbastanza spazio davanti al tavolo, per poter camminare in cucina

 

Separare il soggiorno dalla cucina con un separè

8. Acquistate un separè in un negozio di antiquariato oppure in qualche negozio di import asiatico.

9. Collocate il separè vicino alla zona cucina in moda da creare un muro tra la camera e la cucina. 10. Usate un tappeto in soggiorno per distinguere la cucina dalla sala

Se sei ancora a corto di idee puoi sfogliare la nostra gallery:
[nggallery id=2 template=filmstrip]